Bompard Luigi

Bompard Luigi

8 Settembre 1879 - 24 Febbraio 1953

Note sintetiche

Scheda

Figlio di Giulio e Cesira Oppi, nasce a Bologna l'8 settembre 1879. Autodidatta, svolse la parte iniziale della sua attività a Bologna, segnalandosi a partire dal 1900 soprattutto quale grafico, e illustratore, collaborando all'Italia ride ed eseguendo una serie notevole di manifesti. I suoi primi passi artistici avvengono all'interno della gilda dei "Giambardi della sega" che aveva ritrovo nel Palazzo Bentivoglio di Bologna. Collaborò con numerose riviste tra cui 'Bologna che dorme', 'Italia ride', 'Novissima', l'Illustrazione italiana', il 'Travaso', Il 'Giornale della Domenica', 'La Stampa', il 'Corriere dei piccoli', il 'Guerin Meschino'. Dal 1904 al 1906 si trasferisce a Roma, poi a Parigi, a Milano nel 1911 e stabilmente a Roma dal 1918.

Svolse anche un'attività di pittore presentando sue opere a varie mostre all'estero e in Italia in particolare alle Biennali veneziane  VI (1905), X e XII ed alle mostre della Secessione Romana, al Salon d'Automne del 1909 di Parigi, alla V Esposizione dell'Associazione degli acquarellisti lombardi (1912) di Milano. Visse a Parigi dove risentì in particolare dell'influenza di Boldini. Si dedicò anche alla illustrazione di moda ed all'esecuzione di una nutrita serie di cartoline illustrate. Come incisore si segnalò per la particolare raffinatezza delle sue punte secche. Muore a Roma il 24 febbraio 1953.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Bologna post unitaria
Bologna post unitaria

Quadro socio politico della Bologna post unitaria nel periodo 1859-1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Documenti
Bologna che dorme
Tipo: PDF Dimensione: 3.82 Mb

Bologna che dorme, supplemento dedicato alla laurea di Giuseppe Lipparini, 1899. Bologna, Stabilimento Litografico Sauer e Barigazzi.

Rubbiani: omaggio al passato
Tipo: PDF Dimensione: 630.20 Kb

Eclettico intellettuale, fondò il Comitato per Bologna Storica e Artistica e l’Aemilia Ars. A lui si deve l’immagine medievale e rinascimentale che ha oggi il centro storico di Bologna.

Artista Moderno (L') | anno 11 n.12
Tipo: PDF Dimensione: 5.47 Mb

L'Artista Moderno, rivista illustrata di arte applicata. Anno XI n.12. Torino, 1912. © Museo Risorgimento Bologna | Certosa

Italia Ride n. 25
Tipo: PDF Dimensione: 4.30 Mb

Italia Ride, settimanale umoristico artistico, Stabilimento Zamorani e Albertazzi, Bologna. N. 25, 23 giugno 1900. Collezione privata.

Italia Ride n. 23
Tipo: PDF Dimensione: 4.36 Mb

Italia Ride, settimanale umoristico artistico, Stabilimento Zamorani e Albertazzi, Bologna. N. 23, 9 giugno 1900. Collezione privata.