Bentivogli Giordano

Bentivogli Giordano

24 gennaio 1908 - 2 settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Bracciante

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 agosto 1944 - 2 settembre 1944)

Scheda

Giordano Bentivogli, da Augusto e Silvia Vogli; nato il 24 gennaio 1908 a San Pietro in Casale; ivi residente nel 1943. Bracciante. Antifascista.
Il 25 aprile 1930 fu arrestato per avere insultato pubblicamente Mussolini. Il 15 maggio venne condannato a sette mesi di reclusione.
L'8 maggio 1942 nella sua pratica fu annotato: «E vigilato».

Militò nel battaglione Tolomelli della 2a brigata Paolo Garibaldi e operò a San Pietro in Casale. Qui venne ucciso per rappresaglia il 2 settembre 1944.
Riconosciuto partigiano dall'1 agosto 1944 al 2 settembre 1944.[O]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB