Belletti Adelaide: lapide sepolcrale

Belletti Adelaide: lapide sepolcrale

lapide

Scheda

D(EO) O(PTIMO) M(AXIMO)
HIC IACET ADHELAIDES FILIA OLIM CAIETANI
BELLETTI ET MARIAE EMILIANI VIRGO
MORUM INNOCENTIA ET SUAVITATE
OMNIBUS CARA
VIXIT ANNOS XVIII MENSES V DIES XV
OBIIT DIE XXX AUGUSTI ANNI MDCCCV
CAROLUS CELLA ET ALOYSIUS FILIUS
ALTER MARIAE MATRIS VIR
MOERENTES POSUERE

Chiesa di San Silverio detta Chiesa Nuova, via Augusto Murri 175. Anno di posa 1805.

Traduzione

“Al Dio Ottimo Massimo. Qui giace Adelaide, figlia a suo tempo di Gaetano Belletti e di Maria Emiliani, fanciulla amata da tutti per l'onestà dei suoi costumi e per la sua dolcezza. Visse 17 anni, 5 mesi e 15 giorni. Morì il giorno 30 agosto dell’anno 1805. Carlo Cella, il secondo marito della madre Maria, ed il figlio Aloisio, afflitti posero”.
Leggi tutto

Luoghi

Apri mappa