Barricata (La)

1913

Scheda

Il primo numero de “La barricata” - con il sottotitolo “Settimanale anarchico” e diretto da Domenico Zavattero, con Celso Evaristo Marcacci* responsabile - uscì l’8.3.1913 a Bologna.
Non era il seguito di un giornale con analoga testata uscito a Parma nel 1912. Era il portavoce del gruppo di anarchici, guidato da Zavattero, uscito dalla redazione de “L’Agitatore” per contrasti con Armando Borghi e Maria Rygier.
Anche se si sforzò di divenire un periodico nazionale, pubblicando corrispondenze da numerose città, restò un organo locale prigioniero delle polemiche tra i gruppi anarchici guidati da Borghi e Zavattero.
Uscì irregolarmente sino al 21.6.1913 quando fece il n.6, l’ultimo. Il 6.4.1913 - durante una sospensione delle pubblicazioni - Zavattero pubblicò e firmò come responsabile il periodico “Le canaglie rosse”. Aveva il sottotitolo “Supplemento al N.4 del giornale “La Barricata”. Uscirono 7 supplementi al n.4, l’ultimo dei quali il 25.5.1913. Tutti erano interamente occupati da note polemiche contro Borghi e Rygier. [O] 

Leggi tutto

Vedi anche

Bibliografia
Bibliografia dell’anarchismo
L. Bettini
1972 Firenze CP
Mezzo secolo di anarchia
A. Borghi
1954 Napoli