Argentesi Duilio detto/a Turiddu

30 dicembre 1920 - [?]

Note sintetiche

Occupazione: Geometra

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (17 giugno 1944 - 5 maggio 1945)

Scheda

Duilio Argentesi, «Turiddu», da Giuseppe e Barbara Politi; nato il 30 dicembre 1920 a Medicina; ivi residente nel 1943. Geometra. Maturò la propria avversione al fascismo nell'ambiente familiare.
Prestò servizio militare prima sul fronte occidentale e poi in Jugoslavia.
Il 17 giugno 1944 entrò a far parte della div Nannetti attiva sulle Alpi bellunesi. Il mese successivo venne nominato comandante di distaccamento e quindi del btg Battista.
Nel dicembre 1944 passò al comando della div Belluno quale responsabile della stampa e della propaganda.
Fu così incaricato di fondare e dirigere il periodico della div Belluno, «Dalle Vette al Piave», pubblicato dall'1 gennaio 1945 al 30 aprile 1945.
Riconosciuto partigiano dal 17 giugno 1944 al 5 maggio 1945. Testimonianza in RB3. Ha pubblicato: Nelle case e per le strade di un borgo emiliano. Ricordi di un militante comunista, Bologna, 1980. [B]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Persone