Salta al contenuto principale Skip to footer content

Luigi Veronesi

1889 - 1983

Scheda

Nato a Bologna nel 1889, Luigi Veronesi conseguì la laurea in Ingegneria civile presso l'Università di Bologna nel 1913.
Partecipò alla prima guerra mondiale come sottotenente di complemento e alla seconda come capitano.
Subito dopo la laurea si dedicò alla libera professione. Dal 1929 fu prima perito poi revisore del Credito Fondiario della Cassa di Risparmio, attività che svolse fino agli ultimi mesi della sua esistenza.
Ampia fu la sua attività di progettista e direttore dei lavori nell'edilizia, sia civile e industriale che funeraria. Nell'immediato dopoguerra fu eletto presidente dell'appena rinato Ordine degli ingegneri della Provincia di Bologna. Fin dalla giovinezza, ma soprattutto negli anni della maturità, si dedicò all'arte figurativa - particolarmente disegno e pittura - conseguendo consensi di pubblico e di critica.
Veronesi ha progettato, tra gli altri, il palazzo sede della casa editrice Zanichelli in via Irnerio 34 a Bologna e le Officine Calzoni di via Corticella.

Biografia post 45

Dal 1960 partecipò a varie mostre fino all'ultima Antologica al Circolo della stampa di Bologna, nel 1982, in cui ottenne riconoscimenti dal Comune e dalla Provincia di Bologna. Fu membro della Commissione censuaria presso l'Intendenza di finanza di Bologna, consulente della Camera di commercio e del giudice in Corte d'appello.