21 aprile 1945, Liberazione di Bologna

21 aprile 1945, Liberazione di Bologna

lapide

Scheda

XXI APRILE 1945 XXI APRILE 1970
L'ALBA DEL XXI APRILE 1945 I FANTI ED I GRANATIERI DELLA FRIULI, I
BERSAGLIERI, GLI ALPINI E GLI ARDITI DELLA LEGNANO, I PARACADUTISTI
ED I MARO' DELLA FOLGORE INQUADRATI NELLE VALOROSE ARMATE ALLE
ATE DOPO ASPRI COMBATTIMENTI CHE AVEVANO DETERMINATO IL CROLLO
DELLA LINEA GOTICA E DI OGNI EFFICIENTE RESISTENZA NAZISTA IN ITALIA
ENTRAVANO VITTORIOSAMENTE IN BOLOGNA ACCOLTI DALL'ABBRACCIO ENTU
SIASTICO DELLA PATRIOTTICA POPOLAZIONE EMILIANA FINALMENTE LIBERA,
MENTRE LA DIVISIONE CREMONA AVANZAVA VITTORIOSAMENTE VERSO VENE
ZIA, LA DIVISIONE MANTOVA E LE DIVISIONI AUSILIARIE CONTINUAVANO A SVOL
GERE VITALE SOSTEGNO OPERATIVO E LA MARINA E L'AEREONAUTICA DAVANO
IL LORO VALOROSO FINALE CONTRIBUTO.
NEL XXV ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI BOLOGNA. RICORDANDO I
LORO EROICI CADUTI. I COMMILITONI POSERO

Palazzo Re Enzo, piazza Nettuno 1.

Leggi tutto

Eventi

Luoghi

Apri mappa