Napoleone III

Napoleone III

1865 ca.

Scheda

Napoleone III, imperatore di Francia, nel 1859 si alleò con il Piemonte sostenendo la causa dell'indipendenza italiana. Qui è ritratto mentre scrive il proclama di alleanza con il Piemonte. L'atteggiamento attivo del monarca, che indossa la divisa da comandante in capo delle truppe francesi per la campagna militare del 1859, e gli oggetti che lo circondano, lasciano supporre l'imminente partecipazione all'azione bellica: lo studio della carta geograficomilitare d'Italia, la mantella da guerra che copre un'altra carta di Roma, il cannocchiale, il cappello e la sciabola appoggiati con frettolosa provvisorietà sulla poltrona. Al momento della donazione di Carlo Alberto Pizzardi, il quadro era considerato di Giulio Cesare Ferrari, ma le fonti dell'epoca testimoniano che fu Gaetano Belvederi a realizzare il ritratto di Napoleone III per il marchese Luigi Pizzardi: informazione confermata anche dallo stile dell'artista. Il dipinto dimostra l'assimilazione del rinnovamento della ritrattistica ufficiale importato da Antonio Puccinelli e basato su una distribuzione logica, geometrica, degli spazi. Il Carlo Alberto a Oporto di Puccinelli è databile intorno alla metà degli anni Sessanta, per cui si può formulare un'ipotesi di datazione analoga per questo quadro. Il ritratto esprime con efficacia il magnetismo e l'imponenza del monarca, inserito in un contesto spaziale tagliato da un uso obliquo della luce che rivela una pittura “sottile”, poco materica, che scolpisce i tessuti, increspandoli in panneggi dalla linea spezzata, quasi come fosse taffetas.

Claudia Collina

Olio su tela, cm 256 x 172. Storia: donato da C.A. Pizzardi al Municipio di Bologna per il Museo del Risorgimento, nel 1920 viene collocato nelle sale adiacenti alla Sala Consigliare di Palazzo d'Accursio; entra al Museo Civico del Risorgimento nel 1959. Bibliografia: Claudia Collina, Claudio Poppi; Collezionisti a Bologna nell’Ottocento. Vincenzo Valorani e Luigi Pizzardi, cat. della mostra, Bologna 1994.

Leggi tutto

Eventi

Luoghi

Opere

Persone

Multimedia
Bologna post unitaria
Bologna post unitaria

Quadro socio politico della Bologna post unitaria nel periodo 1859-1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Apri mappa